C’era una volta una Torino grigia e industriale che cercava una nuova anima. Era il 1997 e due ragazze hanno avuto l’intuizione di utilizzare il proprio know-how turistico e la propria profonda cultura per inventare una Torino diversa, Magica Sotterranea e segreta.

Quella che sognavano era una vera e propria trasmutazione alchemica di Torino: volevano raccontare la città di notte per svelarne gli aspetti più segreti ed affascinanti, sicure che questa misteriosa madama avrebbe conquistato il cuore degli stessi torinesi e dei tanti visitatori.

L’incontro con importanti scrittori e giornalisti, da Renzo Rossotti a Giuditta Dembech, rende possibile l’alchimia: nel 1997 nasce Torino Magica ®, nel 1998 Torino Sotterranea ® ed è subito successo!

Da quel momento, trasmissioni televisive e testate giornalistiche nazionali ed internazionali amplificano il successo di un’idea. Meraviglia, stupore, miracolo: la sconosciuta Torino è bella!

Da quasi vent’anni, boom di prenotazioni e crescita costante delle presenze, conseguite con gli stessi ingredienti: passione, cultura e divertimento, oggi come allora.