STORIE

News La giornata internazionale della donna si festeggia ogni anno l'8 marzo, occasione in cui vengono ricordate le conquiste politiche, sociali ed economiche della donna e le violenze che hanno subito in passato e che, purtroppo, ancora oggi continuano a subire. La storia di questa festa risale ai primi del Novecento: la scelta dell'8 marzo è dovuta ad una tragedia accaduta nel 1908, che avrebbe avuto come protagoniste le operaie dell'industria tessile Cotton di New York, rimaste uccise in un incendio. I fatti che hanno realmente portato all'istituzione della festa della donna sono in realtà più legati alla rivendicazione dei diritti delle donne, tra i quali il diritto di voto. Ma come si celebra la Festa della Donna nel mondo? Iniziamo dalla Colombia, dove le donne si riuniscono ed organizzano la “pollada”, ovvero la vendita di patate e pollo e, con i fondi ottenuti, contribuiscono a sostenere le attività delle organizzazioni femminili a sostegno delle donne nel paese. In Ecuador vengono organizzati numerosi eventi culturali e spettacoli nel parco dedicato alla donna, El parque de la mujer a Quito. Nelle Filippine le donne organizzano grandi manifestazioni in difesa dei propri diritti, con lancio di lanterne luminose in cielo; celebre quella del 2016 contro la discriminazione verso il genere femminile, che ha avuto grande risonanza internazionale. In Africa, più precisamente in Camerun, l’8 marzo si festeggia con eventi artistici e culturali organizzati dalle associazioni femminili. In Cina, nel giorno della festa della donna, le strade vengono addobbate con striscioni rossi che riportano frasi di augurio per le donne. E in Italia come festeggiamo? Noi vi diamo alcuni spunti!

© © 2020 Somewhere snc di Ambroggio N. e Audi L. - P.IVA 07853780018

Navigation

Social Media